L'Agenda Smau Mokinba 2°giorno

Anche oggi mi attende una giornata intensa, penso, mentre mi faccio la barba davanti allo specchio. Il solo pensiero di percorrere i meandri della fiera tecnologica più attesa dell’anno mi elettrizza. Un’occhiata all’agenda, preparata con cura la sera precendente, e corro in direzione di fieramilanocity, a soli cinque minuti a piedi dall”Hotel Montebianco che in occasione dell’evento ha offerto ai propri ospiti delle tariffe davvero convenienti. Mancano 20 minuti al mio primo appuntamento e il traffico regolare mi ha già messo di buon umore. Alle ore 10.00, mi reco al primo Workshop organizzato da Comufficio e aperto dal presidente della stessa azienda. Il tema del seminario dal titolo “Realizzare un Sito Internet Vincente da promuovere con Facebook, Blog Aziendale ed i Motori di Ricerca” tratta su come costruire un sito e promuoverlo. Aver messo su un sito è già di per sè un’operazione che appena fatta è morta. Il grosso del lavoro consiste, infatti, nella promozione del sito stesso. Occore dare informazioni perchè l’utente non vuole vedere uno spettacolo (tutte quelle movimentazioni in flash, usate troppo spesso, inducono nell’utente un senso di fastidio). Un sito deve essere reso “usabile”, cioè rendere la struttura stessa facile nella navigazione per indurre il nostro potenziale cliente a rimanere sul sito stesso e non il contrario. Occorre, dunque, innanzitutto la semplicità nella presentazione del sito mentre ci si deve chiedere se “porterà vantaggio” a chi visita la pagina. Può aiutare molto riuscire ad aprire delle pagine su Facebook mentre le sue applicazioni sono davvero potenti per raggiungere potenziali clienti. Nella stesura del blog aziendale o altro Social Network collegato all’azienda è senz’altro positivo parlare di argomenti che non riguardano solo la propria azienda, ma tutto il settore.

Il seminario su “Fai crescere il tuo business  e non i costi grazie al CRM” risulta nebuloso come lo stesso tema trattato: il Cloud Computing. Una prospettiva ancora troppo lontana dalla reale capacità di intrusione sul mercato italiano, secondo il mio punto di vista. Credo molto su questa strada, ma non la vedo realizzabile in modo così veloce come dovrebbe o sarebbe auspicabile per diverse variabili e frammentarietà tipicamente italiane.

Alle 13.00 la “Pubblicità e Brand su Facebook: aspetti legali” mi riporta ad un mondo più concreto, o meglio, ad aspetti ancorati in un certo qual modo alla tradizione: la tutela del Brand nei social network presuppone innanzitutto la registrazione del marchio e la pianificazione nel tempo della tutela dei segni distintivi aziendali. Alle 15.00 “Il ROI-volution: Ottimizzzare gli investimenti con Google Analytics” mi sembra una scheggia talmente vola via il tempo. Alle 16.00 la “Web reputation per le aziende e le community…” il workshop, sul quale punto per qualche buon suggerimento da poter mettere in pratica, mi procura lo sbadiglio. Mi chiedo se sia il panino abbondante mangiato al volo o la continua interruzione (nella poco viva esposizione) per problemi tecnici. Decido di recarmi all’ultimo appuntamento della giornata con la consapevolezza di avere acquisito una maggiore comprensione su un mondo in continua evoluzione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.