Il "Commerciale" dell’Hotel

Oggi dedico questo appuntamento alla figura del Commerciale in Hotel il cui compito è promuovere la struttura contribuendo a sviluppare un’immagine positiva della stessa. Concretamente, il suo obiettivo sarà di: informare il cliente dei prodotti al fine di rispondere sempre alle sue necessità. Altri requisiti essenziali sono: comunicabilità, capacità relazionali, di ascolto e di trattativa, senso di osservazione, capacità di adattamento, autonomia e senso dell’organizzazione.

Il Responsabile Commerciale svolge attività di commercializzazione con la presenza di analisi del mercato, formulazione di strategie, sviluppo di partnership, sviluppo delle risorse professionali dedicate alla vendita, gestione del sistema informativo, ecc. Il (o la) Responsabile Commerciale nello sviluppo del suo lavoro interviene nelle seguenti aree:

– analisi del mercato servito e dei mercati potenziali, in termini di rilevazione dei bisogni dei clienti, evoluzione delle caratteristiche della domanda, evoluzione delle tecnologie, comportamenti dei competitor;
– definizione delle caratteristiche dei mercati e dell’offerta dell’impresa, agendo a supporto dell’imprenditore ed avvalendosi del contributo di figure tecniche;
– definizione della politica commerciale dell’impresa in ragione delle tipologie dei clienti serviti e delle caratteristiche dei competitor;
– attivazione e gestione dei canali commerciali e della rete di vendita, nel caso di offerta di prodotti standard o pacchettizzati;
– definizione e attuazione delle politiche di protezione dei prodotti e dei marchi tramite copyright e formulazione di clausole legali di uso e cessione;
– gestione e sviluppo del portafoglio clienti, attraverso azioni di comunicazione e promozione;
– coordinamento e gestione diretta della trattativa commerciale;
– gestione delle relazioni con l’area produzione, a fronte di eventuali esigenze espresse dal cliente in corso di contratto o di rischi di inadempimento;
– gestione ed integrazione con il responsabile della qualità e/o altre figure tecniche, di eventuali criticità nella consegna dei prodotti e/o nel mantenimento delle condizioni di servizio;
– supporto al processo di fatturazione ed incasso, in coerenza con le specifiche contrattuali e le eventuali non conformità (qualità, tempi di consegna);
– gestione e sviluppo organizzativo e professionale dell’area commerciale ed alle altre figure operative;
– monitoraggio dell’andamento delle vendite, della quota di mercato e del grado di soddisfazione dei clienti;
– organizzazione e supervisione della gestione del sistema informativo dell’area commerciale;
– sviluppo di alleanze e partnership con altre imprese di fornitura o con clienti, agendo a supporto della proprietà ed avvalendosi del contributo di figure tecniche.

Ho incuriosito abbastanza e fatto venire voglia di tentare l’impresa? Bene, l’Hotel Montebianco, ma anche l’Hotel King e l’Hotel Baviera cercano questa figura importante. Inviate oggi stesso il vostro CV e… in bocca al lupo.


Un commento su “Il "Commerciale" dell’Hotel”

  1. L’articolo e’ quasi perfetto.Bravo,Bravissimo ilsig.Mokinba.
    Avrei aggiunto,anzi messo al primo punto ,che il “commerciale”
    personifica l’Hotel. Tutte le altre figure di Direzione lo rappresentano..
    Noi siamo una piccola struttura Alberghiera ad Acitrezza(ct)ed avremmo urgente bisogno di un “COMMERCIALE”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.