“Le voci della Città” scoprendo Milano

[slideshow id=11]

Oggi prende il via la rassegna in un percorso musicale nelle principali chiese e basiliche di Milano e che si concluderà il 6 maggio. Si comincia alle ore 19.30, in Duomo, con “Il Requiem” di Giuseppe Verdi. Venerdì 15 aprile, alle ore 21.00, la basilica di Sant’Ambrogio ospiterà invece la Via Crucis di Franz Liszt. Sabato 16, alle ore 16.00, un video proiettato presso la chiesa di Sant’Antonio Abate ripercorrerà la passione e la resurrezione di Cristo. Nella Domenica delle Palme, il 17 aprile, il gruppo musicale “I Picett del Grenta” si esibirà alle 11.30 alla basilica di San Vittore al Corpo. Venerdì 22, dalle 10 alle 17, si potranno visitare gli scavi archeologici del Mausoleo imperiale presso la basilica di San Vittore al Corpo. Venerdì 22 e sabato 23 la chiesa di San Maurizio al Monastero Maggiore ospiterà “La Passione dipinta in San Maurizio”, spettacolo in due parti, con inizio alle 18.00, realizzato in collaborazione con il Touring Club. Domenica 24, alle ore 18.00, alla basilica San Lorenzo Maggiore, il “Concerto di Pasqua” propone un insolito incontro tra organo e sassofono. Lunedì 25 aprile è previsto invece un percorso nell’arte milanese alla riscoperta delle chiese di via Torino, da San Lorenzo al Duomo.
Venerdì 29, alle ore 19.30, in Duomo si terrà un concerto. Mentre sabato 30 aprile, la piazza della cattedrale accoglierà per la prima volta in Italia le sonorità di antichi e monumentali organi da strada olandesi (iniziativa realizzata in collaborazione con il consolato olandese).
Giovedì 5 maggio, alle ore 20.00, la chiesa di Sant’Antonio abate proporrà “Musica Sacra nel XIX secolo”. La manifestazione si concluderà venerdì 6 maggio, alle ore 21.00, presso la basilica di San Vittore al Corpo con il concerto dell’Orchestra Sinfonica Capita Selecta (Paesi Bassi).
Tutti gli eventi della rassegna “Le Voci della Città” sono a ingresso libero.

(fonte: Comune di Milano)

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.