Il patrono dei Portieri

Oggi si festeggia Sant’Alfonso Rodriguez. Nato a Segovia, in Spagna, nel 1533, era figlio di un commerciante di tessuti. Studiò dai Gesuiti, ma alla morte del padre dovette prendere in mano l’attività familiare. Nel 1560 si sposò ed ebbe dei figli, ma in soli sette anni perse la moglie, i figli e l’impresa. Scelse allora di ritornare presso i gesuiti che lo avevano educato in gioventù.
Fu accolto come semplice aiutante e inviato al convento di Palma di Majorca, da dove passavano i missionari diretti in America, divenendo un esempio di umiltà, obbedienza e costanza nel sacrificio. Per tutti l’incontro con il santo portinaio era un’esperienza illuminante. Cominciò ad avere delle visioni, ad operare miracoli e a fare profezie. Morì nel 1617 e ai suoi funerali partecipò anche il vicerè.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.