Muoversi a Milano

bici Mokinba Hotels A piedi è possibile muoversi in alcune parti della città, ma per chi desidera visitarla in modo più approfondito è preferibile usare i mezzi pubblici e muoversi da un punto all’altro della città. Oltre alle forme di trasporto più comode e tradizionali, come i taxi, è possibile muoversi in città utilizzando mezzi di trasporto alternativi.
Con la Metropolitana le tre linee collegano diversi parti della metropoli arrivando sino alla periferia: Linea 1 (rossa): Bisceglie – Rho Fiera
Linea 2 (verde): C.Gobba, Gessate – Cologno Nord
Linea 3 (gialla): Comasina – San Donato. Il servizio è operativo dalle 06:00 all’01:00 (02:00 durante i fine settimana), ma gli orari variano leggermente per ogni linea. I Tram percorrono circa 20 linee diverse coprendo tutti i maggiori punti d’interesse.

Il servizio è operativo dalle 06:00 alle 00:30 circa.


Gli Autobus rappresentano un’ottima alternativa per raggiungere i luoghi che non sono raggiungibili in metropolitana, anche se i tempi di percorrenza sono più lunghi. Il servizio notturno è operativo per due ore dopo la chiusura della metropolitana e dei tram.  Il Radiobus è un piccolo autobus che effettua il servizio attraverso una telefonata o inviando un sms. Il passeggero è prelevato direttamente e portato alla destinazione scelta.
Il “car sharing” è un servizio gestito da privati col quale il passeggero sceglie un’automobile, la utilizza e successivamente la restituisce all’interno di diverse aree di parcheggio presenti in città.
Il “bike sharing” è un servizio di noleggio di biciclette. Si paga un abbonamento giornaliero, mensile o annuale, acquistabile presso tutti gli Atm Point distribuiti in città. L’abbonamento è attivabile anche attraverso il sito internet dedicato.   

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.