Archivi tag: locali

Dove mangiare a Milano?

Da qualche tempo, mi era stato richiesto qualche indicazione sui locali ubicati nei dintorni dei Mokinba Hotels. Ecco, dunque, una lista certamente non esauriente, ma che può suggerire alla clientela Mokinba, una scelta veloce, senza allontanarsi troppo… Non si hanno contatti diretti con gli stessi locali, ma vengono menzionati solo per un buon passaparola e una buona reputazione. Questa stessa lista, spero possa allungarsi col contributo di coloro che vorranno scrivere su questo stesso blog, commentando la cucina, il locale, l’atmosfera e il servizio, come farebbe lasciando una recensione sugli hotels.

Zona Lotto – Vicino all’Hotel Montebianco Ranch Roberta Ampio ristorante e pizzeria in via Masaccio. Picanha’s Churrascaria In piazzale Lotto. Nuova Tavernetta In via Albani

Zona Magenta – Vicino all’ Hotel King Trattoria Milanese In via Santa Marta. Ristorante a conduzione familiare è aperto dal 1993 e porta avanti la tradizione milanese. Brickoven In via Vincenzo Monti. Il Marchesino In via Filodrammatici. Taverna Visconti In via Corridoni. A Santa Lucia In via San Pietro all’Orto, ristorante storico dove gustare una buona pizza napoletana. Quattro Mori In Largo Maria Callas. Cucina di pesce e pasta fresca nell’edificio del Teatro dal Verme. Replay In Piazzetta Pattari. Cucina italiana con particolare attenzione alla tradizione lombarda.

Zona Repubblica – Vicino all’Hotel Baviera Joia In via Panfilo Castaldi. Ristorante con specialità dell‘alta cucina vegetariana e a base di pesce, con piatti dai nomi insoliti. Tutti i piatti sono preparati sotto la supervisione dello chef Pietro Leemann. Il Carpaccio In via Lazzaro Palazzi. Casanova In p.zza Repubblica è l’elegante ristorante del Westin Palace.

Un Panificio? No, un locale trendy

Un panificio che alla sera si trasforma in locale. Pane e caffè sono, non solo il nome del locale, ma anche gli ingredienti di una buona colazione. Si tratta di un locale con un aspetto moderno e accogliente. Apertura sin dalle prime ore del mattino fino a tardi la sera, “Pane & Caffè” offre un arredo piacevole sui toni chiari e scuri: pelle, legno, lampade etniche o stravaganti. Una ventina i posti a sedere oltre un’ampia veranda che accoglie in ogni periodo dell’anno.
Il bancone si offre per ammirare ottime sfiziosità esposte con prodotti da forno, michette e tartarughe, dolce e salato in abbondanza: grissini, ciambelle, schiacciatine, panfocacce, pizze, torte, pasticcini mignon ecc. Irresistibili i prodotti realizzati con farine di ogni genere e/o mescolate con grani (tenero, turco, duro e saraceno), semola, avena, orzo, latte, erbe aromatiche, olive, rosmarino, semi di lino. Buono il caffè accompagnato da fragrante brioche artigianale.
A pranzo sono presenti: risotti, pappardelle, scaloppine, cotolette alla milanese, verdure e dolci con menu che cambiano quotidianamente mentre la domenica è presente un maggiore assortimento.
Nel pomeriggio vengono servite decine di tisane, infusi e the. La sera “Pane & Caffè” si veste d’eleganza con luci abbassate e stuzzichini posti in bella mostra insieme ad una vasta scelta di vini italiani. Nel weekend la musica di sottofondo viene programmata da un dj, mentre altri giorni si può ascoltare dal vivo musica jazz.

Indirizzo: via GioacchinoMurat, 70

Dal 04/05/2011 al 06/06/2011 si tiene la mostra di collage di Roberto Marsella, conosciuto come Underbob.

 

Bere a Milano nella "Milano da bere", oggi

“Milano da bere” è un’espressione nata negli anni ’80, periodo in cui il capoluogo lombardo era caratterizzato dal benessere diffuso e dall’immagine “alla moda”. Questo modo di definire la nostra città è tratto da una celebre pubblicità dell’Amaro Ramazzotti del 1987, ma assunse un significato fortemente negativo con l’uso giornalistico allo scoppio delle vicende di Tangentopoli nei primi anni ’90.

Ecco alcuni indirizzi che possono essere d’aiuto a chi desidera trascorrere una piacevole serata. Dopo una giornata trascorsa in fiera, far shopping o qualunque altra sia la ragione di una permanenza a Milano, un salto dove socializzare e sorseggiare un piacevole aperitivo, oltre al bar della catena Mokinba Hotels. La scelta di questi posti è stata dettata dalla vicinanza agli hotels del gruppo e, quindi suddivisi in zone, ma in un prossimo articolo verrà dato spazio ad altri locali che meritano menzione.

Zona Montebianco
Il Bhangrabar in corso Sempione è bar e ristorante di stile indiano, con ambienti dedicati alle loro. I pasti e le bevande si rifanno alla tradizione indiana e sono serviti in un ambiente raffinato, esotico e sensuale.

Al Living in piazza Sempione, tutti i giorni, c’è l’aperitivo-social: piattini sfiziosi accompagnati da ottimi cocktail. Vini italiani e stranieri. Musica di sottofondo chill out e lounge jazz. Coinvolgente ed elegante locale stile club di New York, con divani e angoli lounge, grande bancone rivestito con tasselli di corno di Birmania e una selezione di quasi 100 etichette di vodka, da ogni parte del mondo.

Zona King

Tutte le sere, tutto l’anno, estate compresa, la terrazza del Bar della Rinascente richiama milanesi doc e turisti che sorseggiano le originali proposte rimirando il Duomo.

In corso Magenta, il Colonial Cafè propone l’happy hour tutti i giorni dalle 18.00 alle 21.30, secondo la tradizione dello storico aperitivo milanese. Il tutto accompagnato da vini selezionati. Una location in stile coloniale con poltrone e arredi tipiche dell’artigiano valenciano da cui provengono.

Il buffet del Santa Tecla Cafè, in via Santa Tecla, è sopra al massiccio bancone dorato. Ottimi cocktail, drink deliziosi e colorati, da sorseggiare in un ambiente chic, al pianterreno, fra pareti in tessuto nero damascato, tavoli in cristallo, candelabri. Un locale che, sul far della sera, diventa amabile luogo di ritrovo in pieno relax.

L’ATM bar è all’insegna dell’eco-sostenibililità, nel rispetto dell’ambiente, grazie all’utilizzo di eco-pitture, eco-rivestimenti e pannelli fotovoltaici contro lo spreco di energia elettrica. Particolare è lo studio di dettagli estetici e funzionali. La terrazza é il nuovo must delle serate.

Zona Baviera

Al Mono, in via Lecco, l’happy Hour è dalle 18.30 alle 21.30: birre in bottiglia nazionali e straniere o una selezione di vini bianchi e rossi divisi per regione. Scelte musicali assolutamente lontane dal commerciale.
Nel lussuoso salotto di via Montegrappa, Lotvs è presente un sound elettronico.

Il ristorante Mami in via Eustachi lancia un’insolita proposta per l’aperitivo del lunedì, martedì e mercoledì sera. Il suo sushi man del locale si mette a disposizione per una dimostrazione di cucina. Ogni lunedì, martedì e mercoledì sera dalle 19.00 alle ore 20.00. L’happy hour continua poi fino alle ore 21.00.